Ocasio-Cortez si trasferisce in un lussuoso condominio nel quartiere Navy Yard

La democratica si era pubblicamente preoccupata in merito al fatto di potersi permettere un affitto in città.

Tale preoccupazione dobbiamo desumere sia svanita, visto che Alexandra Ocasio-Cortez si è trasferita in un condominio di lusso nel quartiere del Navy Yard del Distretto di Columbia.

è Ocasio-Cortez, un membro dei Democratic Socialists of America ed ha ottenuto un grande successo con la sua elezione al Congresso, un incarico che prevede un salario annuale di $ 174.000. Prima di tale aumento ha affermato al New York Times di essere molto preoccupata con riguardo alla possibilità di potersi permettere un affitto.

Ha finito per trasferirsi in un condominio di lusso con una vasta gamma di servizi dove un affitto per anche un monolocale supera i $ 2000 al mese. Il Washington Free Beacon non rivela l’edificio esatto in cui vive Ocasio-Cortez per questioni legati alla sicurezza espresse dal suo ufficio.

L’ufficio di Ocasio-Cortez ha respinto l’idea che fosse ipocrita per la democratica il fatto di aver fatto della convenienza abitativa una delle sue principali preoccupazioni politiche, salvo poi trasferirsi in un edificio di lusso. Un portavoce ha sottolineato che il suo ufficio utilizza anche un’automobile con un “motore a combustione interna alimentato a combustibili fossili”, anche se ritiene che il loro uso debba essere eliminato.

La residenza prima residenza di Ocasio-Cortez è stato un appartamento nel Bronx che è stato acquistato nel 1986 da suo padre, deceduto per cancro nel 2008. Ha vissuto con il suo partner sin dalla laurea all’Università di Boston nel 2011.

I registri delle città mostrano che l’ipoteca sull’appartamento Bronx è stata estinta nel giugno 2007, tuttavia risultano tasse da versare in quanto ritenuta “seconda casa”. La situazione di vita di Ocasio-Cortez è stata spesso travisata durante la sua campagna di successo incentrata sull’essere relazionabile alle “lotte della classe operaia” dei colleghi newyorkesi, con rapporti che indicano falsamente che la famiglia doveva “combattere la preclusione” nell’appartamento Bronx.

“Nel 2008, il padre di Ocasio-Cortez è morto di cancro quando aveva solo 48 anni”, ha scritto CNBC. “Per aiutare a combattere la preclusione nell’appartamento della sua famiglia nel Bronx, Ocasio-Cortez ha svolto diversi lavori nei ristoranti, spesso lavorando turni di 18 ore.”

La confusione fu causata da Ocasio-Cortez, che evitò di menzionare, prima che fosse rivelato dal Daily Mail, che suo padre aveva acquistato una seconda residenza, una casa di tre stanze a circa 30 miglia a nord di New York, a Westchester, dove si trasferì da giovane.

Tre giorni prima del rapporto Daily Mail, Ocasio-Cortez aveva fatto sembrare in un’intervista a The Intercept che la casa di Westchester in cui viveva sua madre era a New York City.

“Con la mia famiglia abbiamo venduto la mia casa d’infanzia”, ha detto Ocasio-Cortez. “Mia madre è stata costretta a trasferirsi in Florida perché non poteva più permettersi di vivere a New York, rimanere a New York City.”

Il nuovo terreno di atterraggio di Navy Yard di Ocasio-Cortez è stato recentemente nominato “uno dei quartieri più cool al mondo”. È stato descritto come il luogo ideale per vivere e socializzare per i membri dello staff Trump.

Source here.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...